Stazione dei carabinieri di Lago Patria, accordo tra sindaco e forze dell’ordine: la Caserma non chiuderà e per fine marzo sarà pronta la struttura nel Centro Remiero

Stazione dei carabinieri di Lago Patria, accordo tra sindaco e forze dell’ordine: la Caserma non chiuderà e per fine marzo sarà pronta la struttura nel Centro Remiero

La stazione dei carabinieri resterà a Lago Patria. Nessun trasferimento dunque come era previsto vista l’inagibilità della struttura attuale. Gli uomini dell’arma non andranno dunque via dalla zona mare di Giugliano ma semplicemente cambieranno sede.

Sono già state individuate delle alternative tra amministrazione comunale e arma dei carabinieri così da scongiurare il trasferimento a Villaricca. Questa mattina sono già stati effettuati dei sopralluoghi nelle strutture individuate come nuove possibili stazioni e nei prossimi giorni arriverà il provvedimento ufficiale.

La notizia aveva preoccupato non poco i residenti della fascia costiera perché secondo loro “con il trasferimento della stazione dei carabinieri sarebbe andato via l’ultimo baluardo di sicurezza presente in zona”.

“Assicuro che per fine marzo sarà pronta la stazione dei carabinieri prevista al Centro Remiero – ha dichiarato il primo cittadino Antonio Poziello – Intanto abbiamo individuato delle soluzioni ponte per garantire la presenza dei carabinieri sul territorio. Lavoriamo di comune accordo con l’Arma per far sì che quella zona non manchi un presidio come quello dei carabinieri” ha concluso Poziello.