Stalker si ripresenta dalla ex nonostante il divieto di avvicinarsi. Carabinieri lo arrestano per la seconda volta

Stalker si ripresenta dalla ex nonostante il divieto di avvicinarsi. Carabinieri lo arrestano per la seconda volta

Il 6 agosto era stato arrestato dai carabinieri della stazione di qualiano perché aveva minacciato e aggredito la convivente 19enne procurandole una ferita lacero contusa a una scapola guaribile in 10 giorni.
Gli accertamenti conseguenti all’intervento avevano portato alla luce una storia di analoghi comportamenti, che andavano avanti da circa 6 mesi.
Ieri sera, nonostante nel frattempo fosse stato sottoposto al divieto di avvicinamento alla persona offesa, è tornato alla carica e i carabinieri di qualiano l’hanno arrestato per la seconda volta.
C. I., 25 anni, residente a qualiano, già noto alle ffoo, nel tardo pomeriggio, in barba al provvedimento che gli vietava di avvicinarsi alla ex, si era presentato davanti all’abitazione della ragazza per “incontrarla”.
L’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.