Contributo fitti 2011, centinaia di famiglie in attesa

Contributo fitti 2011, centinaia di famiglie in attesa

Contributo fitti, arriva finalmente la svolta? Sono tantissime le famiglie che, da svariati mesi, attendono la stesura della graduatoria finale e di conseguenza il pagamento dei contributi regionali per i fitti dell’anno 2011. Lo scorso anno sono pervenute all’Ente circa mille domande, ma saranno soltanto un centinaio le famiglie a cui, archiviata la procedura, saranno erogati i fondi. Il motivo dell’impasse è di carattere burocratico. La delibera di giunta che dovrebbe dare il la all’espletamento della procedura è infatti priva di una specifica copertura finanziaria: quella relativa all’onorario della commissione esaminatrice.

 

I pagamenti non prima di febbraio. Una situazione che si trascina da tempo, ma che potrebbe tuttavia sbloccarsi nei prossimi giorni. Dopo numerose sollecitazioni, il provvedimento tornerà nuovamente al vaglio dell’esecutivo, ma l’agognato contributo economico per i nuclei familiari non sarà erogato prima di febbraio o marzo. Subito dopo la pubblicazione della graduatoria finale, infatti, i richiedenti esclusi avranno trenta giorni di tempo per presentare l’eventuale ricorso. Una situazione analoga si era verificata già l’anno scorso, in quel caso per il contributo fitti dell’anno 2010. Gli aventi diritto dovettero attendere più di un anno e mezzo, anche perché la Regione decise di bloccare gran parte dei trasferimenti verso il Comune a causa di un vecchio debito maturato dall’ente cittadino.