Giovedì primo banco di prova per l’amministrazione Poziello: consiglio sul bilancio

Giovedì primo banco di prova per l’amministrazione Poziello: consiglio sul bilancio

Ancora pochi giorni e termineranno anche le vacanze della politica giuglianese. Giovedì infatti si riapre l’aula consiliare per il consiglio comunale. L’assise è convocata alle 9 per il primo vero banco di prova dell’amministrazione Poziello: l’approvazione del bilancio.

Dopo la diffida dell’11 agosto per non aver approvato il documento entro il 30 luglio, l’amministrazione ha venti giorni di tempo per adempiere pena lo scioglimento del consiglio comunale. L’amministrazione non dovrebbe correre grossi rischi vista l’ampia maggioranza consiliare ma il condizionale è d’obbligo. La seduta si preannuncia fiume vista l’importanza del tema sul quale l’opposizione annuncia battaglia.

Tra i punti all’ordine del giorno, oltre al bilancio annuale di previsione per il 2015 e il bilancio pluriennale per il triennio 2015-2017, si discuterà anche della verifica delle condizioni di eleggibilità e candidabilità di due consiglieri subentrati dopo la nomina in giunta di Giulio Di Napoli e Carla Rimoli che saranno sostituiti rispettivamente da Martina Zenna e Paolo Ciccarelli.

In discussione poi il programma di ripiano del disavanzo di amministrazione, la ricognizione dei beni immobili suscettibili di valorizzazione o alienazione e la modifica al regolamento per il funzionamento delle commissioni consiliari che a stretto giro dovranno essere costituite.