Ha un dolore all’orecchio e minaccia con un cacciavite la guardia giurata dell’ospedale, 50enne nei guai

Ha un dolore all’orecchio e minaccia con un cacciavite la guardia giurata dell’ospedale, 50enne nei guai

Minaccia con un cacciavite una guardia giurata all’ospedale di Aversa, nei guai un 50enne di Giugliano.

L’uomo di Giugliano, tale A. L. di 50 anni, si era recato al nosocomio casertano per un forte dolore all’orecchio.

All’improvviso è andato su tutte le furie in quanto chiedeva di essere visitato. E così che ha estratto un cacciavite ed ha minacciato la guardia giurata che si trovava al Pronto Soccorso.

L’agente, tuttavia, con una mossa repentina ha bloccato l’uomo ed ha allertato la polizia. Per fortuna nessuno è rimasto ferito e il cinquantenne di Giugliano è stato denunciato alla Procura del tribunale di Napoli nord dalle forze dell’ordine.

Non è il primo caso di aggressioni nelle strutture ospedaliere del comprensorio. Infatti, al nosocomio di Giugliano, accadono spesso casi simili.

I sindacati, tuttavia, hanno più volte chiesto ai vertici dell’Asl di potenziare i controllo proprio nei Pronto Soccorso, aree dove spesso accadono episodi simili, il tutto per garantire la sicurezza di medici, infermieri e degli altri pazienti in attesa di essere visitati.