Dal Napoli all’Afro Napoli United per dire no al razzismo. Scopri di chi si tratta

Dal Napoli all’Afro Napoli United per dire no al razzismo. Scopri di chi si tratta

“Lo sport è un potenziale strumento di aggregazione e di coesione sociale in grado di creare occasioni di interscambio tra soggetti appartenenti a culture differenti; inoltre è una pratica che permette di intervenire in contesti dove i processi di sviluppo sono ostacolati o rallentati da condizioni socio-economiche difficili. In questo scenario, il campo di calcio, spazio sociale per eccellenza, è il luogo in cui l’integrazione sembra essere riuscita in molti casi”. Questo si legge sul sito dell’Afro Napoli United che oggi ha ospitato un calciatore del Napoli che con l’Africa ha un rapporto speciale: Kalidou Koulibaly, calciatore nato in Francia ma di chiare origini senegalesi.

 

Giornata con i ragazzi dell’ANU dunque per il forte difensore azzurro che viene celebrato sulla pagina della squadra con una foto ed una frase : “Kalidou Koulibaly all’Afro-Napoli United solo per un giorno, per dire No al Razzismo con il nostro Carlos Sulca. Avanti Afro-Napoli, Avanti United”

 

11863416_10153595046224916_6852968302218310082_n