Rissa tra migranti nel centro di accoglienza, in due si accoltellano e finiscono in ospedale

Rissa tra migranti nel centro di accoglienza, in due si accoltellano e finiscono in ospedale

Rissa nel centro di accoglienza profughi di Lago Patria in via Staffetta, due nigeriani litigato per futili motivi e si feriscono a coltellate.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di Giugliano, diretti dal primo dirigente Pasquale Trocino, che dapprima hanno sedato la lite e successivamente hanno accompagnato i due all’ospedale di Giugliano.

I due profughi, per fortuna, guariranno in pochi giorni.

Entrambi sono stati denunciati dalla polizia, in stato di libertà, per lesioni.