Marano, Liccardo spiega il perchè delle dimissioni: “Non sono un pupazzo, ricattato per posti in giunta”. Video

Marano, Liccardo spiega il perchè delle dimissioni: “Non sono un pupazzo, ricattato per posti in giunta”. Video

“La città deve sapere”. Così Angelo Liccardo, sindaco dimissionario di Marano, ha aperto l’assemblea pubblica tenutasi ieri nel piazzale San Escrivà de Balaguer per spiegare le ragioni della sua scelta. Liccardo, infatti, ha rassegnato le sue dimissioni dopo che nell’ultimo consiglio comunale è passata una mozione di censura nei suoi confronti. Mozione votata anche da esponenti della maggioranza.

Al suo fianco gli assessori e vicesindaco che hanno spiegato quanto fatto in questi anni di amministrazione e accusato i dissidenti di ricatti e di voler isolare il primo cittadino.

L’integrale dell’assemblea andrà in onda questa sera, giovedì, su Teleclubitalia alle 21.30, canale 98.