Staccano i cartelli di divieto di balneazione e fanno un pic nic sul fiume: denunciati due giuglianesi

Staccano i cartelli di divieto di balneazione e fanno un pic nic sul fiume: denunciati due giuglianesi

A Capriati Al Volturno, i militari della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, un 41enne di Pozzuoli (NA), un 31enne di Volla (NA), un 40enne  di Pozzuoli, un 33enne di Roccaravindola (IS), un 46enne di Giugliano in Campania (NA) e un 45enne di Giugliano in Campania, tutti responsabili, in concorso, di violazione di sigilli ed inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

 

I medesimi dopo aver violato i sigilli ed i cartelli con l’indicazione di area sottoposta a sequestro penale, letteralmente staccati e gettati in terra, relativi alla località “Mortine-Oasi-Santojanni” nel Comune di Capriati al Volturno, si introducevano all’interno degli spazi adiacenti le sponde del fiume Volturno ed organizzavano pic-nic e balneazione nonostante il divieto assoluto, stabilito anche con ordinanza della locale Amministrazione Comunale.