Marano, il Pd:”Il peggio sta passando,il meglio deve ancora venire”

Marano, il Pd:”Il peggio sta passando,il meglio deve ancora venire”
 Finalmente, come avevamo auspicato più volte nelle scorse settimane, il Sindaco di Marano ha preso atto che la sua maggioranza non ci sta ed ha rassegnato, dignitosamente, le dimissioni.

 

Speriamo che non torni sui suoi passi, si chiuda qui questo infausto ciclo amministrativo che a molti concittadini ha fatto rimpiangere, addirittura, la gestione commissariale e la parola torni agli elettori.

 

Il PD lavorerà per offrire ai cittadini una possibilità di rinascita e rilancio della nostra città. Proponendo programmi chiari e concreti, donne e uomini capaci e appassionati, una coalizione affidabile e coesa che non cominci a litigare il giorno dopo la vittoria elettorale e si faccia carico di affrontare e risolvere i problemi cittadini e di progettare, fattivamente, un futuro prossimo migliore.

 

Siamo consapevoli che non sarà facile, ma le difficoltà non ci spaventano, anzi, ci motivano maggiormente. Conosciamo bene le questioni irrisolte e abbiamo delle buone idee da perseguire, come dimostra la delibera per il riscatto dei diritti di superficie per le case, già costruite e abitate, nell’ambito dell’edilizia economica e popolare che, pur essendo all’opposizione, abbiamo proposto e fatto approvare nell’ultimo Consiglio Comunale del 28.07.2015. Delibera che dovrà essere tenuta in debito conto anche dall’eventuale Commissario prefettizio.

 

Subito dopo la pausa estiva, confermate o ritirate le dimissioni del Sindaco, il PD riprenderà il dialogo con la cittadinanza, i partiti e i movimenti politici, le forze sociali, le associazioni culturali e di volontariato per riaprire l’orizzonte della città, nella convinzione che il presente è l’avvenire.