Giugliano come una pentola a pressione, scatta una nuova protesta degli immigrati 

Giugliano come una pentola a pressione, scatta una nuova protesta degli immigrati 

Scatta una nuova protesta degli immigrati ospitati nei centri di accoglienza questa volta in Via Carraffiello dove un gruppo di extracomunitari sta bloccando la strada.  Sono inferociti perché dopo diversi mesi che ormai sono in Italia non hanno ancora ricevuto i documenti. Alcuni di loro si sono accampati in strada.

Diversi i disagi che lamentano i migranti che hanno così fatto scattare la protesta questa mattina. Tra questi anche la mancata assistenza sanitaria. Sul luogo ci sono le forze dell’ordine.