De Luca nomina Porcelli in uno dei posti chiave della Regione

De Luca nomina Porcelli in uno dei posti chiave della Regione

Vincenzo De Luca avvia l’annunciata “rivoluzione” ai vertici delle aziende regionali e nomina suoi fedelissimi a capo dell’Eav (holding del settore dei trasporti) e della Soresa (società di ambito sanitario). Il governatore ha nominato il commercialista napoletano Umberto De Gregorio a capo dell’Eav al posto di Nello Polese (socialista, ex sindaco di Napoli) e Giovanni Porcelli, ex sindaco di Mugnano, a capo della Soresa.

Instancabile riferimento per l’area nord sin dalla battaglia per le primarie e poi in campagna elettorale, Porcelli guiderà il cda di Soresa che controlla gli acquisti dei prodotti sanitari al posto dell’ex An irpino Francesco D’Ercole. Al fianco di porcelli  l’ex consigliera sannita del Pd Giulia Abbate e l’avvocato Luigi Giugliano.

De Gregorio invece guiderà il consiglio di amministrazione della holding di trasporto regionale insieme con due dirigenti: Maria Teresa Di Mattia, ingegnere, e Ruggero Bartocci, dirigente di staff alla direzione generale per la mobilità della Regione.

“Prima di tutti voglio ringraziare il Presidente De Luca per la fiducia che ha riposto in me e che ripagherò con tutto il mio impegno per rendere la sanità campana più efficiente e più libera”, il primo commento di Porcelli.

“Si tratta di una grande responsabilità” dichiara invece De Gregorio “Il sistema dei trasporti in Campania è da ricostruire. Non esiste la possibilità di fare miracoli ma esiste la possibilità di programmare  un progetto pluriennale  e serio di risanamento sostenuto con determinazione dal socio Regione Campania” conclude De Gregorio.

Netta la reazione dell’opposizione che è insorta contro De Luca secondo cui ci sarebbe una possibile incompatibilità per alcuni dei nominati.