E’ arrivata Circe: cielo nero, piogge e raffiche di vento. Finita l’estate?

E’ arrivata Circe: cielo nero, piogge e raffiche di vento. Finita l’estate?

Dopo il cardo africano che ha fatto boccheggiare gli italiani, un po’ d’aria fresca. Le temperature sono calate nel giro di poche ore e si manterranno così nel corso di tutto il fine settimana. Bisognerà quindi abbandonare i costumi e l’attrezzatura da spiaggia, almeno per questo week end.  Le piogge, anche violente, interesseranno l’intero stivale. Si tratta di un vortice fresco proveniente dal Nord Europa che sta facendo, in queste ore, peggiorare notevolmente il tempo. Come avviene in questi casi, l’aria fresca che incontra quella caldissima esistente crea un mix micidiale per la formazione di temporali violenti, grandinate massicce e possibili trombe d’aria.

Dopo l’ondata di cattivo tempo, dicono gli esperti, le temperature dovrebbero stabilizzarsi e rientrare nella media stagionale. Intanto il caldo che ha portato l’anticiclone africano denominato Caronte, entrerà negli annali per le alte temperature e la tempesta di aria calda dei scorsi giorni.