Immigrato 17enne preso a bastonate e ferito alla spalla. Video

Immigrato 17enne preso a bastonate e ferito alla spalla. Video

Stava rientrando al centro di accoglienza sulla domiziana. Erano le otto di sera. All’improvviso si avvicinano quattro giovani a bordo di un’auto. Lo affiancano a tutta velocità: uno di loro estrae dal finestrino un bastone di legno. Colpisce alla spalla il giovane immigrato e gli dice urlando “torna al tuo paese, qui non vi vogliamo”. È la triste storia di puro razzismo successa a Giugliano. Vittima dell’aggressione è un 17enne del Gambia di nome Mustafà. Il ragazzo è giunto in Italia tre mesi fa. È sbarcato da uno dei tanti ‘barconi della speranza’, dove ha viaggiato per due giorni ai limiti della sopravvivenza. Il tutto per ricercare di una ‘vita migliore’. “Sono persone cattive – racconta Mustafà – e credo che loro qui non ci vogliono”. Mustafà, ora, porta i segni dell’aggressione: una ferita sulla spalla sinistra.