Qualiano, a giorni il sussidio per le ragazze madri

Qualiano, a giorni il sussidio per le ragazze madri

Il Comune di Qualiano ha predisposto il mandato di pagamento a favore delle ragazze madri di Qualiano. “Abbiamo anticipato tutto il 2014 ed ora anticiperemo anche il primo semestre del 2015. Comprendo l’esigenza e le difficoltà delle signore alle quali ho chiaramente detto che non lo potremo più assicurare, per la seconda tranche di Dicembre se non arrivano i trasferimenti della Regione e dell’ex Provincia, che devono coprire i due terzi del contributo. Al momento ci troviamo che il Comune di Qualiano, che deve solo un terzo dell’importo, invece, anticipa tutta la somma. La situazione è diventata insostenibile e sono stato chiaro con le signore: se Regione ed ex Provincia non faranno la loro parte, a Dicembre non potremo anticipare nulla”. Il sindaco Ludovico De Luca, dopo aver incontrato una delegazione di ragazze madri, sintetizza la decisone scaturita dall’incontro, che si è tenuto nella sua stanza al secondo piano della Casa comunale.  Per tutto il 2014 non vi sono stati trasferimenti né regionali e tantomeno  provinciali dedicati all’erogazione di tale contributo ed al momento mancano anche quelli del 2015. Dopo l’incontro con le signore ragazze madri, il Sindaco ha compulsato l’ufficio di ragioneria, per trovare i fondi necessari, emettere il mandato di pagamento ed entro la fine del mese dare la possibilità alle signore di poter recarsi all’esattoria comunale per riscuotere il dovuto del primo semestre 2015.