Giugliano. Incredibile quello che hanno fatto questi ragazzi per un selfie

Adolescenti incoscienti sfidano il pericolo e si arrampicano sul tetto per i selfie. È quanto accaduto a Giugliano, al corso Campano. Tre 16enni, due ragazze e un ragazzo, sfidando il pericolo, si sono arrampicati sul tetto della loro mansarda camminando sulle tegole, sfidando tutti e tutto: erano con le gambe a penzoloni ad oltre venticinque metri dal suolo. Il tutto per autofotografarsi, un classico selfie, e forse per ‘godersi’ il panorama dall’alto. Sono stati lì per oltre cinquanta minuti per poi riscendere, sfidando nuovamente, le tegole e rischiando di poter fare un ‘tuffo’ nel vuoto. I giovani, per una foto, o meglio un selfie, con uno sfondo particolare sono disposti a tutto. Forse sarebbe meglio scattarsi una foto con i piedi ben saldi al suolo. È meno pericoloso.