Qualiano, inizia una nuova era per il cimitero

Qualiano, inizia una nuova era per il cimitero

E’ arrivato a conclusione l’iter per  l’espletamento del bando di gara per l’affido di tutti servizi cimiteriali all’interno del Camposanto di Qualiano per il prossimo triennio.  Sarà la ditta Goliuso Luigi, con sede a Quarto, in via Santa Maria, al civico 92 ad occuparsi  di effettuare tutte le operazioni cimiteriali, quali inumazioni, tumulazioni, esumazioni, estumulazioni come dettagliate nel capitolato di appalto scaricabile dall’Albo Pretorio del sito internet del Comune di Qualiano, dove sono reperibili tutti i dettagli anche dei partecipanti alla gara.

Avevamo un impegno con la cittadinanza, per far cambiare volto al Camposanto cittadino. Anche questo traguardo fa parte di quell’impegno che ha un unico obiettivo: assicurare efficienza e decoro al luogo dove vengono accolte le spoglie mortali delle persone care. E’ un altro passo avanti”, sottolinea con orgoglio l’assessore al Cimitero, Bonaventura Cerqua, impegnato ogni giorno sul campo.

Per un importo di 29.331,72 euro, oltre ad € 6.000,00 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso d’asta, ed oltre ad €98.281,34 per il costo della manodopera non soggetti a ribasso, a cui va aggiunta l’IVA come  per legge, la città di Qualiano si è assicurata la gestione di tutte le pratiche che attengo al “caro estinto” ed alla sua ultima dimora,  dalla tumulazione delle salme in loculi e cappelle private, all’inumazione salme in campo comune, estumulazioni salme da loculi o cappelle private e non, esumazioni salme, tumulazione resti mortali in ossario, tumulazione ceneri nei cinerari, posizionamento resti mortali in ossario comune, posizionamento ceneri in cinerario, nonché qualsiasi altra operazione connessa al normale svolgimento di dette operazioni. Il servizio comprende anche la chiusura dei loculi, degli ossari e dei cinerari, fatta eccezione della copertura delle fosse nei rispettivi campi di inumazione, nonché taglio erbacce e piccola manutenzione del verde e lo smaltimento dei rifiuti derivanti da tali attività, nonché dei rifiuti ordinari.

Un ringraziamento all’assessore Cerqua ed alla sua tenacia. E’ riuscito a portare a completamento un’altra annosa  pendenza di questo Comune. Ora può iniziare una nuovo corso per il nostro Camposanto cittadino e se ne stanno accorgendo  anche i cittadini. Un po’ alla volta metteremo a regime il nostro paese”, conclude speranzoso il sindaco Ludovico De Luca.