Proclamazione degli eletti: dopo due anni via al nuovo consiglio comunale. Video

Proclamazione degli eletti: dopo due anni via al nuovo consiglio comunale. Video

Dopo due anni via alla nuova assise consiliare. Sono ufficialmente consiglieri comunali i 32 eletti. Con la proclamazione da parte della commissione elettorale centrale prende così il via l’era Poziello. Da oggi l’assise comunale  composta da 20 esponenti di maggioranza e 12 di opposizione potrà mettersi a lavoro.

Il primo banco di prova ci sarà quasi sicuramente il 30 luglio, giorno in cui si terrà il primo consiglio comunale e il sindaco svelerà la giunta. Nel corso della prima assise Poziello ha annunciato che porterà in aula l’approvazione delle tariffe. Tra queste ha previsto la riduzione della Tari di un milione, soldi che vengono recuperati dai costi del servizio.

Dal 30 luglio però per il Comune, se non verrà approvato il bilancio, come molto probabilmente avverrà, scatterà una diffida. E se così dovesse essere, nel bel mezzo di agosto, entro il 20 dovrà essere convocato un nuovo consiglio comunale ad hoc.

Nel corso della proclamazione c’è stata una protesta del movimento Polis sul tema dei roghi. Motivo della manifestazione secondo i giovani dell’associazione era quello di invitare sindaco e consiglieri a parlare della problematica già al primo consiglio comunale.