Occhiuzzi e Curatoli, i napoletani tutti d’oro che sono diventati Campioni del Mondo

Occhiuzzi e Curatoli, i napoletani tutti d’oro che sono diventati Campioni del Mondo

I napoletani Diego Occhiuzzi e Luca Curatoli trionfano a Mosca nella finale di Sciabola maschile a squadre ai mondiali che si stanno disputando in Russia. Dopo aver battuto la Francia in semifinale la squadra composta da Aldo Montano ed Enrico Berrè  Occhiuzzi e Curatolisi è imposta grazie ad un affondo proprio di Curatoli contro i super favoriti padroni di casa che schieravano il campione del mondo in carica Yakimenko.

 

Il successo in questa categoria mancava all’Italia da 20 anni ed il trionfo con i russi, arrivato con il risultato di 45-36 grazie ad una prestazione perfetta, è il coronamento di un grande progetto che ha regalato la seconda medaglia d’oro all’Italia in questi mondiali di scherma.

 

Luca Curatoli è giovanissimo, classe ’94, e questo è solo il primo passo nella sua brillante carriera nella sciabola.

 

Occhiuzzi diventa per la prima volta Campione del Mondo, dopo 5 ori europei ed innumerevoli altri piazzamenti ai mondiali e alle olimpiadi, a coronamento di una carriera costellata di successi. “Stanco ,devastato, infortunato ma felice…oggi ho vissuto una di quelle giornate che ricorderò per tutta la vita una giornata che si sogna da quando sei piccolo…grazie ai miei compagni e al mio maestro…” commenta così la vittoria su Facebook il campione partenopeo.