Marchi falsi venduti come originali nei negozi del territorio

Marchi falsi venduti come originali nei negozi del territorio

Un grosso quantitativo di materiale con marchio falso e’ stato rinvenuto e sequestrato in un deposito ove era stato accatastato in attesa della messa in vendita nelle prossime feste.
I carabinieri della stazione di qualiano hanno inoltre arrestato il detentore della merce: Luigi Schiavone, un 23enne incensurato residente a Qualiano. Nel corso d’indagini i militari dell’arma hanno sottoposto a perquisizione il domicilio del giovane e le pertinenze della casa rinvenendo 5.000 pezzi tra abbigliamento e accessori (pantaloni, giubbini, borse, borsellini cinture, felpe, maglie, scarpe), 250 bottiglie di profumo dall’odore simile all’originale ma dalla composizone ignota e presumibilmente nociva per la pelle degli acquirenti, 50 orologi e 15 penne con i logo e il marchio, falsi, di note case di moda italiane ed estere.
oltre al materiale già finito e pronto per l’immissione sul mercato illegale sono stati rinvenuti e sequestrati numerosi logo sfusi, collanti e adesivi vari che sarebbero stati usati in futuro.
L’arrestato dopo le formalità di rito e’ stato ristretto ai domiciliari, in attesa di rito direttissimo.