Sequestrati due lidi sul litorale, erano dei “casalesi”

Questa mattina i carabinieri hanno sequestrato due stabilimenti balneari. Il “Fontana blue” e “dei Gabbiani”. I lidi dal valore di più di un milione di euro ognuno erano di proprietà di soggetti riconducibili alla fazione Schiavone del clan dei casalesi. Sotto lucchetto anche più di 1000 ombrelloni e 4 pattini di salvataggio.