Giugliano. Dopo il week end di caldo rovente all’Asl fanno una terribile scoperta 

Con ogni probabilità è stato il gran caldo a mandare in tilt sia il sistema elettrico che i generatori di corrente al distretto sanitario di Giugliano di Piazza Annunziata. Un black out che però è costato caro ai contribuenti perché a perdersi sono state centinaia di confezioni di vaccini per bambini. La mancanza di energia ha fatto spegnere i frigo dove solitamente vengono conservati e reso inutilizzabili tutte le confezioni. Un danno di migliaia di euro da imputare sembrerebbe  al non funzionamento dei gruppi di continuità. Il personale dell’Asl lunedì mattina ha subito segnalato la cosa e provveduto a imbustare e consegnare alla ditta specializzata per lo smaltimento tutte le dosi ormai perse. Si sono anche immediatamente attivati per avere nuovi farmaci e rimettere in moto la macchina sanitaria in modo da continuare il prezioso lavoro che svolgono con cura e professionalità a detta dei tanti utenti del servizio.