Reati contro l’ambiente, sigilli a un’officina meccanica di Marano

Reati contro l’ambiente, sigilli a un’officina meccanica di Marano

Sigilli a un’officina meccanica di via Monte. Il blitz, effettuato dai carabinieri della locale tenenza e dal nucleo della polizia ambientale di Marano, ha visto coinvolto anche il personale dell’Azienda sanitaria locale. Scarico in fogna ed emissioni in atmosfera non autorizzate, anomalie di carattere amministrativo, questi i reati contestati dai militari dell’Arma e dagli agenti della polizia ambientale al titolare dell’officina. L’operazione, l’ennesima di questo ultimo periodo, rientra nell’ambito delle attività finalizzate alla repressione dei reati contro l’ambiente.