Puntuale come l’arrivo dell’estate ritorna l’emergenza blatte a Giugliano

Puntuale come l’arrivo dell’estate ritorna l’emergenza blatte a Giugliano

Puntuale come l’arrivo dell’estate è l’emergenza blatte a Giugliano. Con le temperature elevate delle ultime settimane il fenomeno, già denunciato negli scorsi anni, si è ripresentato. Le zone più colpite dagli enormi scarafaggi sono via Gioberti, via Colonne, via San Francesco d’Assisi, via Antica Giardini. Ma non solo, alcune segnalazioni sono arrivate anche dal centro cittadino come via A.M. Pirozzi, via Camposcino.

I RISCHI – Il fenomeno, estremamente pericoloso per la salute cittadina, visto che questi animali vivono in ambienti altamente inquinati, è la conseguenza di una cattiva igiene urbana dei sistemi fognari. Già lo scorso anno diversi residenti denunciarono il problema al Comune e all’Asl chiedendo immediati interventi di deblattizzazione e disinfestazione ma, nel rimbalzo di competenze tra uffici comunali e azienda sanitaria, nulla fu risolto. Questi enormi scarafaggi sono stati avvistati anche nelle ultime settimane nei pressi delle caditoie, indice di pessime condizioni igienico-sanitarie dei collettori fognari cittadini. Il pericolo più forte dovuto alla presenza di questi enormi insetti, che facilmente si introducono nelle abitazioni cittadine grazie al loro ridottissimo spessore e alla capacità di insediarsi in ogni tipo di ambiente, è il contagio di agenti patogeni con cui vengono a contatto all’interno delle fogne, e che potrebbero trasmettere con le loro secrezioni una volta infestati gli ambienti.

LA RABBIA DEI CITTADINI – Così i cittadini sono costretti a interventi temporanei “fai da te” che non risolvono la questione. E puntualmente, ogni estate, al ritrovamento di questi insetti nelle proprie abitazioni, si chiedono perché gli organi competenti non provvedano tempestivamente. E perché la manutenzione del sistema fognario non venga effettuata in modo tale da evitare il problema alla radice.