Licola, investe 21enne su uno scooter e scappa: carabinieri incastrano il pirata della strada

Licola, investe 21enne su uno scooter e scappa: carabinieri incastrano il pirata della strada

E’ successo nel pomeriggio di ieri a Licola, i carabinieri del locale comando stazione hanno denunciato a piede libero C.C. 53enne di Pozzuoli, perché ritenuto responsabile di lesioni personali e omissione di soccorso.

Nel pomeriggio dello scorso 6 luglio, in via dei platani incrocio via Domiziana nel comune di Pozzuoli, un automobilista alla guida della sua utilitaria urta uno scooter condotto da un 21enne napoletano. il ragazzo a causa dell’incidente cade. l’automobilista invece di fermarsi scappa facendo perdere le sue tracce.

sul posto arrivano i carabinieri della stazione di Licola e personale del 118. il ragazzo ferito viene trasportato all’ospedale santa maria delle grazie, dove i medici gli riscontrano una frattura scomposta del braccio e varie escoriazioni su tutto il corpo (prognosi 30 giorni s.c.). Intanto i militari di licola attivano le indagini raccogliendo testimonianze sul tipo di autovettura, dinamica, e tutto quanto possa servire all’identificazione dell’automobilista.

attraverso tipo e colore dell’auto, sentendo un po’ di gente, i militari hanno man mano stretto il cerchio, fino a ieri pomeriggio quando hanno identificato prima la proprietaria e poi il conducente: il 53enne puteolano. L’uomo, dopo essere stato incastrato, ha ammesso le responsabilità. L’utilitaria, sottoposta a sequestro, è risultata sprovvista di copertura assicurativa.