Un banale litigio i motivi dell’agguato di questa mattina a Volla. VIDEO

Un banale litigio i motivi dell’agguato di questa mattina a Volla.  VIDEO

Un banale litigio, di quelli che possono capitare a chiunque. Questa la causa della morte del giovane Giovanni Galluccio e il ferimento di Giuseppe Sarracino. La discussione ieri pomeriggio nel mercato di Volla dove i due lavoravano. Futili i motivi dello scontro. Giovanni si era infatti accorto che un uomo stava facendo i suoi bisogni a ridosso del suo gabbiotto. Lì l’intimazione ad andare subito via. Ne sarebbero nata una discussione e anche una piccola scazzottata dove il presunto omicida avrebbe avuto la peggio.

 

Allontanatosi l’uomo avrebbe fatto il gesto della pistola contro Giovanni, suo fratello e Giuseppe che avevo assistito all’intera vicenda. E stamattina, sempre lui, sarebbe tornato con aria e fare di vendetta. Ha sparato al 23enne Giovanni e  ferito Giuseppe, solo per caso, non ha ucciso anche l’altro fratello. La pistola si sarebbe inceppata, così ha colpito l’unica persona rimasta in piedi con il calcio della pistola. Poi è fuggito via lasciando la pistola sul posto e il mercato nel caos più totale.

 

Per Giovanni e Giuseppe la corsa disperata al Loreto mare dove per il 23enne non ci sarebbe stato nulla da fare. Giuseppe invece ha avuto un intervento delicato alla milza e sarebbe in prognosi riservata.