Rogo tossico a ridosso di Masserie del Pozzo. Evacuato il campo rom

Rogo tossico a ridosso di Masserie del Pozzo. Evacuato il campo rom

Sono giorni che sul nostro sito diamo notizie relative ai roghi tossici che quotidianamente vengono appiccati a ridosso dei campi rom o in qualsiasi posto dove c’è spazzatura non raccolta. Ma com’è possibile che questo problema non si risolve?

Cosa sta facendo il prefetto Cafagna e dov’è l’esercito inviato dal ministero? Se tutti sanno dove si appiccano perché nessuno interviene?

La vicenda sta assumendo oramai i contorni del ridicolo. Sono anni, almeno dal 2007, che viene denunciato questo deplorevole fenomeno che sta massacrando e mettendo in ginocchio tutta la provincia a nord di Napoli. Nonostante questo i roghi tossici sono ancora parte della nostra quotidianità, del nostro vivere collettivo e comune.

Una vicenda davvero assurda soprattutto se si pensa ai milioni di euro che si stanno spendendo per la campagna pubblicitaria della Regione  e alle migliaia di denunce.