Come nell’America degli anni venti: sindacalisti taglieggiavano le aziende

Questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Castellammare di Stabia, stanno eseguendo sei Ordinanze di Custodia Cautelare in Carcere emesse dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata a carico di altrettanti dipendenti e sindacalisti della Fincantieri di Castellammare ritenuti responsabili del reato di estorsione.
I destinatari del provvedimento sono infatti accusati di aver taglieggiato le Ditte subappaltatrici dell’indotto legato all’attività industriale della Fincantieri.