Marano, i consiglieri del Pd non voteranno l’assunzione a carico del comune delle garanzie fideiussorie per la realizzazione del progetto Giardino dei Ciliegi

Marano, i consiglieri del Pd non voteranno l’assunzione a carico del comune delle garanzie fideiussorie per la realizzazione del progetto Giardino dei Ciliegi

I sottoscritti consiglieri del Partito Democratico, unitamente ai consiglieri indipendenti Passariello e Abbatiello, annunciano che non voteranno l’assunzione a carico del Comune delle garanzie fideiussorie necessarie alla realizzazione del progetto denominato Giardino dei Ciliegi.

Innanzitutto perché, a prescindere da ogni giudizio di merito sul progetto originario, il coinvolgimento del privato si giustificava (e si giustifica oggi) con la necessità di reperire risorse di cui il comune non dispone per realizzare un’infrastruttura che si giudicava utile a tutta la comunità. E’ evidente che se – oltre ai costi di esproprio, lievitati a dismisura – il Comune deve farsi carico anche del mutuo contratto dall’impresa concessionaria, non si comprende per quale motivo non provveda il Comune stesso ad accedere al credito e a realizzare direttamente l’opera.

In secondo luogo, se proprio dobbiamo accollarci (o meglio, accollare ai cittadini) una spesa di oltre due milioni di euro per l’esproprio dei suoli, invece di fare ai costruttori di turno un regalo di cui certo non hanno bisogno, preferiamo regalare alla città 10.000 metri quadri di parcheggi e verde attrezzato che in quell’area del centro urbano, già così densamente cementificata, servirebbero come il pane.

Coppola Paragliola Sorrentino Passariello Abbatiello Pasquale Domenico Roberto Vincenzo Lorenzo

 

Comunicato Stampa