Tre giuglianesi appena maggiorenni con mazze da baseball e pistole: denunciati

Tre giuglianesi appena maggiorenni con mazze da baseball e pistole: denunciati

La Polizia di Stato ha denunciato A.T., 22enne,con precedenti di polizia, A.F, 19enne e E.D.A. 19enne, tutti dI Giugliano, per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso e violazione alla normativa sulle armi.  La notte scorsa , intorno alle 03,40 gli agenti dell’ Ufficio Prevenzione Generale – Squadra Volante durante un mirato servizio di controllo del territorio teso alla prevenzione e repressione dei furti nelle abitazioni e rapine agli automobilisti, nel percorrere la Via Nazionale Appia, giunti all’ altezza di S. Clemente hanno notato una vettura Fiat Punto con a bordo tre giovani che procedevano lentamente lungo il margine destro lambendo esercizi commerciali ed abitazioni.

Accortisi della presenza della Volante, al fine di evitare il controllo, aumentavano la velocità nel vano tentativo di sottrarsi al controllo. I poliziotti , dopo pochi metri bloccavano l’ auto. I tre occupanti apparivano palesemente agitati e insofferenti . Da immediati accertamenti è emerso che A.T. , alla guida della vettura, non aveva mai conseguito la patente. Nel corso di una perquisizione i poliziotti hanno rinvenuto, una pistola in metallo tipo scacciacani semiautomatica, completa di caricatore e priva di tappo rosso, ben celata sotto il sedile di guida, mentre nel vano portiera vi era occultata una leva di ferro.

 

Sotto il sedile lato passeggero gli agenti hanno rinvenuto una mazza da baseball. Sui sedili posteriori vi erano adagiati cappellini e scaldacollo. Nell’ auto è stata rinvenuta anche una cesoia ed un navigatore satellitare. Nel bagagliaio della vettura i poliziotti hanno trovato capi di abbigliamento (felpe ed un giubbotto). Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato ed i tre giovani sono stati denunciati. Nei loro confronti è stato proposta l’ adozione del Divieto di ritorno nel Comune di Caserta . A.T. è stato anche denunciato per guida senza patente ed è stato contravvenzionato per le violazioni al Codice della Strada emerse a seguito del controllo.