I cinque stelle a muso duro contro Carpentieri per l’emergenza rifiuti a Melito 

Il movimento cinque stelle attacca l’amministrazione di Melito. Ecco il comunicato giunto in redazione: 

Il trasbordare dei rifiuti lungo tutte le strade sta comportando notevoli disagi ai cittadini Melitesi, questo è dovuto a una responsabilità amministrativa sia attuale che passata. L’M5S fino ad ora, non ha voluto esprimersi in merito, onde evitare facili strumentalizzazioni, ma il protrarsi di questa situazione divenuta insostenibile, ha reso doverosa una nostra presa di posizione.

 

Da quasi un mese assistiamo alla mancata raccolta di cumuli di rifiuti, che provocano cattivi odori e un grave rischio igienico sanitario. La causa è l’instabilità economica della Melito Multiservizi e l’insolvenza verso i dipendenti con conseguente agitazione del personale. Lo status quo è frutto di una mancata lungimiranza da parte di questa amministrazione che poteva valutare, in tempi migliori, una gestione alternativa per il servizio integrato dei rifiuti ovviando alle mancanze delle precedenti Giunte. Riteniamo che queste circostanze richiedano l’ assoluta attenzione di chi si occupa del proprio territorio senza impegno, dando precedenza ad altri incarichi.

Ci auspichiamo che la risoluzione del problema sia tempestiva ed efficiente. L’M5S è disponibile, con le sue proposte, per un eventuale tavolo di lavoro con le altre forze politiche per l’esclusivo interesse dei cittadini che continuano a pagare un sostanzioso contributo per questo servizio.