Lago Patria, ritorna la schiuma e la Lipu lancia l’allarme: “Le fogne di Castelvolturno sversano liquami nell’Idrovora”. VIDEO

Lago Patria, ritorna la schiuma e la Lipu lancia l’allarme: “Le fogne di Castelvolturno sversano liquami nell’Idrovora”. VIDEO

Riprendono gli scarichi illegali nel canale dell’idrovora che poi sfociano nel lago patria.

L’allarme lanciato dal responsabile della Lipu di Lago Patria, Stefano Franciosi, che ha allertato polizia e carabinieri. Le forze dell’ordine hanno effettuato i rilievi.

Sul posto anche il Corpo Forestale dello Stato e il presidente della Riserva Foce Volturno.

“È assurdo – lamenta l’ambientalista Franciosi – che, dopo svariate denunce ed interi fascicoli depositati in procura, il Comune di Castelvolturno continui a devastare il Lago Patria: da tempo stiamo lottando affinché il Comune di Giugliano con una propria ordinanza a tutela della salute pubblica e delle matrici ambientali, decreti la definitiva chiusura e cementificazione di questa criminale immissione”.

Ora si attendono gli esiti degli esami sui campioni d’acqua prelevati dal Corpo Forestale dello Stato anche se già le relazioni della Polizia e dell’Ufficio Tecnico di Giugliano avevano certificato da tempo la natura fognaria dello scarico.

Ma non si esclude che a breve possano partite degli avvisi di garanzia nei confronti dei dirigenti del Comune casertano.

Infatti, i fascicoli depositati alla Procura del tribunale di Napoli Nord, sono al vaglio dei magistrati che pare siano in procinto di emettere i provvedimenti.