Melito ancora in emergenza rifiuti: adesso è anche allarme blatte. Video

Melito ancora in emergenza rifiuti: adesso è anche allarme blatte. Video

Non si arresta l’emergenza rifiuti a Melito. Strade e marciapiedi sono discariche a cielo aperto da giorni. La cittadina a nord di Napoli è allo stremo ed è allarme salute. Cumuli e cumuli di rifiuti giacciono in strada e l’aria è irrespirabile. Ma non solo: c’è una nuova emergenza che affligge i cittadini melitesi: la presenza di blatte. La spazzatura ammassata dall’odore nauseabondo è l’habitat perfetto per il proliferare delle blatte che di fatto stanno invadendo diverse abitazioni. Sono numerose le denunce di cittadini sui social network.

L’emergenza pare sia dovuta in primis al passaggio di cantiere tra vecchia e nuova ditta addetta alla raccolta. Poi i dipendenti hanno protestato per la mancanza di mezzi e il mancato rispetto degli accordi salariali. Il primo cittadino lo scorso venerdì emanò un’ordinanza ad horas per la rimozione dei rifiuti con ogni mezzo e personale. Nonostante ciò alcuni punti critici della città sono un letamaio come via Madrid, la zona del mercato ortofrutticolo, della villa comunale.

Questa notte, intanto, cumuli di rifiuti in via sono stati dati alle fiamme da ignoti. Per domani il sindaco Venanzio Carpentieri ha indetto una conferenza stampa. L’argomento all’ordine del giorno sono gli sversamenti illegali.