Ecco le prime indiscrezioni sulle tracce: Calvino e Malala Yousafzai

Maturità 2015, stamani al via con la prova di Italiano. Sarà Italo Calvino e la sua opera I sentieri dei nidi di ragno, un romanzo del 1947, con cui si dovranno cimentare i ragazzi, oltre 490mila in tutta Italia e poco meno di 700 ad Andria, per l’analisi del testo.
Nel tema di ordine generale, invece, si parte da un brano di Malala Yousafzai, più giovane vincitrice del Premio Nobel per la Pace, per riflettere sul diritto all’istruzione. Una riflessione sulla resistenza è la traccia proposta ai maturandi per il tema storico. Il saggio di ambito tecnico scientifico, poi, recita “Lo sviluppo scientifico e tecnologico dell’elettronica e dell’informatica che ha trasformato il mondo della comunicazione che oggi è dominato dalla connettività. Questi rapidi e profondi mutamenti offrono vaste opportunità ma suscitano anche riflessioni critiche”.