Chiusi i seggi parte lo spoglio a Giugliano affluenza tra le più basse d’Italia. Poziello avanti al 60% Guarino al 40%

Ore 23.55 Al comitato Poziello si festeggia

Ore 23.45 DATO UFFICIALE 35 sezioni su 100 Poziello al 60% Guarino al 63%

Ore 23.40 DATO UFFICIALE 27 sezioni su 100 Poziello al 64% Guarino al 63%

Ore 23.35 DATO UFFICIALE: 19 sezioni su 100 Poziello avanti al 63% Guarino al 37%

Ore 23.30 Poziello è in netto vantaggio a Giugliano centro. Si aspettano i dati della fascia costiera. Affluenza al 30,6%  

Si sono chiusi da pochi istanti i seggi a Giugliano e Mugnano. In una giornata che non è stata scevra da polemiche. A Giugliano a sollevarle è stato Andrea Cozzolino, il parlamentare del PD ha parlato di “strani movimenti”. Mentre a Mugnano il candidato Sindaco Sarnataro ha parlato di brogli e dicdistribuzione di schede elettorali. 

Bassissima l’affluenza a Giugliano dove manca il dato ufficiale ma si pensa sia sotto il 30% che tradotto significa meno di 30.000 elettori e i voti validi potrebbero essere ancora di meno. Arrivando così al paradosso che il candidato vincente potrebbe farcela con meno dei voti presi da Poziello al primo turno.