Fascia Costiera, arrivano 20milioni di euro per la riqualificazione

Fascia Costiera, arrivano 20milioni di euro per la riqualificazione

Il Programma dei lavori Pubblici per il triennio 2013/2015 appena varato dalla commissione straordinaria di Giugliano, ha previsto 20 milioni di euro da destinare a quattro interventi sulla fascia costiera. I pogetti riguardano il Centro Remiro di Lago Patria abbandonato ormai a se stesso, la riqualificazione di Via Madonna del Pantano strada buia ed isolata, la valorizzazione dei sentieri naturalistici che caratterizzano gran parte dell’area e un intervento di recupero e conservazione del Parco Archeologico di Liternum con i suoi scavi di enorme importanza storica ed artistica. I 20 milioni di euro sono stati messi a disposizione dall’Unione Europea, grazie ai programmi regionali di finanziamento  che attingono dai fondi Por, Fers e Fas.

 

 Interventi attesi da anni.

Da anni si attendevano interventi importanti sulla fascia costiera al fine di riqualificare la zona e rivalorizzare il territorio, un territorio ricco di storia, arte, natura e cultura, ma spesso dimenticato e abbandonato. L’intento primario di tali interventi, è quello di liberare la zona compresa tra lago Patria e Varcaturo, dal degrado che da anni ha caratterizzato questa zona.