Arriva l’estate e anche le nemiche del caldo: le zanzare, vera e propria fobia

Arriva l’estate e anche le nemiche del caldo: le zanzare, vera e propria fobia

Con il caldo arrivano anche le zanzare. Insetto dal ronzio irritante e dalla puntura fastidiosa. Questi animaletti volanti, aggrediscono indistintamente l’essere umano creando dei fastidiosissimi gonfiori cutanei. Qualche soggetto, però potrebbe apparire meno sensibile alle punture. Sebbene infastidiscano non poco l’essere umano, c’è da ricordare che questo insetto è fonte di nutrimento per altri animali come pipistrelli e rondini.

La tipologia di zanzara più conosciuta e temuta è quella Tigre, per la sua vistosa zebratura bianco nera. A differenza delle altre specie, questa zanzara è in attività durante il giorno ed è possibile ritrovarsela in città nel corso di tutto l’anno. Le altre specie, invece, agiscono di notte e nelle stagioni calde. Da sempre sono tanti i rimedi per cercare di evitare le punture: dagli intrugli alle pomate la gamma di soluzioni è vasta e il terrore di questi insetti è sempre più crescente sino a diventare fobia.

Una ricerca condotta da alcuni studiosi ha individuato che le zanzare tigre sono fonte di paura sia per donne che per gli uomini (22% del campione). La zanzara è l’insetto più temuto dagli italiani (quasi 8 su 10). Insomma, sole, mare e relax, a patto che non vi siano insetti.