Rush finale di campagna elettorale tra eventi in piazza e big di partito

Rush finale di campagna elettorale tra eventi in piazza e big di partito

Rush finale di campagna elettorale a Giugliano. Tra big di partito ed eventi in piazza si giunge quasi al termine di questa competizione. Tra soli quattro giorni infatti gli elettori sono chiamati al voto per le amministrative.

Sulla scia dello slogan “La terra dei giochi” venerdì Antonio Poziello ha organizzato un evento dedicato ai più piccoli con animazione e cabaret di comici di made in sud in piazza Gramsci.

Per il Pd diversi i big in città. Ieri è venuto Luca Lotti, sottosegretario alla presidenza del Consiglio, che ha dato il suo endorsement a Francesco Guardascione.

In campo per Nicola Palma lo stato maggiore del Movimento 5 stelle. Dopo Di Maio, oggi in piazza Gramsci ci saranno Alessandro Di Battista, Valeria Ciarambino, Salvio Micillo, Vega Colonnese, Isabella Adinolfi ed Elisa Bulgarelli per un evento a sostegno del candidato sindaco.

Per Forza Italia nessun pezzo da novanta in città ma la campagna di Luigi Guarino è molto attiva sui social. Guarino infatti sta esponendo il suo programma attraverso dei brevi video in cui spiega cosa farebbe da sindaco.

Poche iniziative pubbliche per Andrea D’Alterio della civica Giugliano Metropoli che ha puntato su una campagna dal basso profilo senza troppi manifesti né iniziative pubbliche.

Il sostegno ad Anna Russo arriva, come già in apertura di campagna elettorale, dall’ex consigliere comunale Luigi Aruta che ha organizzato un confronto al ristorante Er più con la candidata.

Il candidato di Fratelli d’Italia, Vincenzo Basile è stato invece supportato dall’assessore regionale Bianca D’Angelo e dall’onorevole Enzo Rivellini.