14enne si prostituisce con un 76enne, orrore nel napoletano

14enne si prostituisce con un 76enne, orrore nel napoletano

Castellammare. Una storia di violenza e abusi. E’ quanto racconta oggi il quotidiano Metropolisweb. Una ragazzina di 14 anni sarebbe stata costretta dal padre a prostituirsi con un 76enne.

Su quest’orribile vicenda dai contorni torbidi sta indagando la Procura di Napoli. Per ora due sono gli indagati: il 76enne che approfittava della ragazzina per soddisfare le sue voglie e il padre di lei, di origini rom, residente a Torre Annunziata per il quale si ipotizza il reato di induzione alla prostituzione di una minorenne.

Al momento non ci sono state misure cautelari per nessuno dei due, entrambi gli uomini sono a piede libero. Secondo una prima ricostruzione, il papà orco avrebbe accompagnato la figlia a Castellammare, da Torre Annunziata, in più occasioni.  Incontri durante i quali il 76enne avrebbe abusato della piccola in cambio di soldi.