Bigon verso Verona, Sogliano verso Napoli

Bigon verso Verona, Sogliano verso Napoli

Riccardo Bigon sempre più vicino all’Hellas Verona perché il ds ha prima incontrato Giovanni Gardini, suo grande amico e direttore sportivo degli orobici, poi ha incontrato Maurizio Setti, patron del club veneto. Se dovesse rompersi il legame col Napoli è sicuramente l’Hellas la prima opzione di Bigon che porterà con sé anche Marco Zunino, l’attuale Capo-Scout degli azzurri.

Bigon avrebbe maturato questa scelta anche per riavvicinarsi a casa, visto che prima Reggio Calabria, poi Napoli, lo ha portato a lavorare per tantissimi anni molto lontano dalla sua città e da quella della sua famiglia.

A sostituirlo dovrebbe arrivare Sean Sogliano, attuale direttore sportivo del Verona, ma non troverebbe gli altri due Scout del club azzurro, Micheli e Mantovani. Gli ex dirigenti del Brescia non hanno ottenuto grandi risultati in Campania e non sono neanche felici della situazione visto che in Lombardia avevano molta più autonomia, che ripagavano con i risultati, basti pensare che Pato e Kakà arrivarono prima a Brescia e poi al Milan, e quindi vorrebbero provare nuove esperienze in squadre importanti.

In alternativa a Sogliano ci sarebbero Baccin e Perinetti.