Perdita d’acqua al vecchio cinema: area transennata. Intervengono i vigili

Perdita d’acqua al vecchio cinema: area transennata. Intervengono i vigili

Chiuso da oramai più di 30 anni ma con un rubinetto ancora funzionate. In attesa che qualcuno risolva il mistero dell’ex cinema smeraldo una pesante infiltrazione ha reso necessaria la chiusura del marciapiede. La perdita si è sviluppata probabilmente durante tutta la notte.

 

In mattinata per nessuno ancora aveva allertato i vigili urbani né i vigili del fuoco. Dopo la chiamata di un passante che si è reso conto del pericolo è intervenuta la polizia municipale che ha immediatamente transennato l’area evitando che i pedoni ci passassero tranquillamente come avvenuto per tutta la mattina.

 

Un problema quello delle perdite d’acqua che si è presentato diverse volte nel palazzo oramai disabitato ed appartenente ad alcuni privati. Pare insomma che  all’interno ci sia ancora un rubinetto che funziona.

 

Ma com’è possibile? Se lo stabile non è più abitato com’è possibile che ci sia ancora dell’acqua corrente all’interno? Chi paga l’allaccio di questa fornitura d’acqua?

 

I vigili hanno poi atteso l’arrivo del tecnico comunale e dei vigili del fuoco giunti sul posto per il sopralluogo interno. Il palazzo infatti non è sicuro e solo esperti possono entrarvi.

 

I proprietari furono già diffidati tempo fa. Sul loro capo pende l’obbligo di mettere in sicurezza il palazzo del vecchio cinema Smeraldo.