Ex Dg del Giugliano condannato per non pagare il telepass.

Una vicenda che lascia basiti, Il dirigente sportivo che piu’ soddisfazioni ha dato ai tifosi dei tigrotti aveva il vizietto di usare il Telepass a sbafo. Un migliaio di pedaggi non pagati. L’uomo, è stato condannato a quattro mesi di reclusione perchè non ha pagato il pedaggio alla Tangenziale di Napoli utilizzando le piste riservate. Lo ha deciso il Tribunale partenopeo, su querela presentata dalla società Tangenziale. L’accusa alla base della condanna è «insolvenza fraudolenta continuata». «L’automobilista – sottolinea una nota della società – transitando sulla nostra rete autostradale utilizzava con frequenza le piste dedicate al servizio automatico Telepass, senza essere fornito del relativo dispositivo di pagamento a lettura ottica, eludendo per oltre 1000 transiti i sistemi di pagamento in funzione sulla Tangenziale».