De Luca diserta la trasmissione Matrix. Nei sondaggi è testa a testa con Caldoro

De Luca diserta la trasmissione Matrix. Nei sondaggi è testa a testa con Caldoro

All’ultimo secondo De Luca dà forfait. Ieri sera alla trasmissione di canale 5 Matrix erano invitati i quattro candidati alla presidenza della Campania. Presenti Caldoro, Vozza e Ciarambino. Assente De Luca che prima scrive un tweet istituzionale dicendo “per impegni personali, vi segnalo che la mia partecipazione di questa sera a Matrix è stata annullata”. Poi si lascia andare in un tweet molto più ironico dove scrive che preferisce la Champion’s league. Così Caldoro subito prende la balla al balzo che risponde: “Il dibattito veniva dopo la partita, un’altra menzogna. E comunque mica gioca il Napoli”. Di tutta risposta l’ex sindaco scrive “Figuratevi se ho paura di un confronto con Caldoro. Il vero confronto si farà su Sky”.

Pare che l’ansia di De Luca fosse iniziata già nel pomeriggio con delle chiamate alla redazione di Matrix da parte dello staff per capire lo svolgimento della trasmissione. Si parlava di un servizio sugli impresentabili, evidentemente gli stessi che Renzi ha detto di non votare neppure se costretto. Il servizio sugli impresentabili nel centrosinistra difatti c’è stato. Così tre sedie occupate e una vuota. Più spazio dunque ai tre contendenti e così Vozza di Sinistra al Lavoro e la Ciarambino del Movimento subito attaccano: “Tanto il candidato di Renzi c’è in studio: è Caldoro”.

Intanto fioccano i sondaggi sulle intenzioni di voto. Per Ipr c’è testa a testa al 37% tra la coalizione di De Luca e quella di Caldoro. La Ciarambino al 22%, Vozza al 3 e Marco Esposito allo 0,5. Tecnè la coalizione di De Luca è in vantaggio di 2 punti percentuale su Caldoro mentre Valeria Ciarambino è al 21% e Vozza al 4.