A seguito della morte di tre cittadini di Mugnano il candidato sindaco Luigi Saranatro e la coalizione del centrosinistra interrompono la campagna elettorale

A seguito della morte di tre cittadini di Mugnano il candidato sindaco Luigi Saranatro e la coalizione del centrosinistra interrompono la campagna elettorale

A seguito del tragico incidente verificatosi stamani nella fabbrica Schiattarella a Giugliano che ha causato la morte di tre cittadini di Mugnano, il candidato sindaco Luigi Sarnataro e tutta la coalizione del centrosinistra interromperanno per l’intera giornata di oggi tutte le attività relative alla campagna elettorale. L’intera coalizione esprime alle famiglie Capasso, Vallefuoco e Schiattarella tutta la loro vicinanza in questo momento di grande dolore.