Il Fatto Quotidiano attacca De Luca in prima pagina per un candidato di Giugliano

Ancora un attacco in prima contro Vincenzo De Luca dal Fatto Quotidiano. La colpa dell’ex Sindaco di Salerno questa volta sarebbe di aver candidato De Leo che secondo il giornalista Vincenzo Iurillo avrebbe militato nell’estrema destra. 

IL PERSONAGGIO. De Leo è ben noto a Giugliano per la sua militanza nei Cinque Stelle non proprio finita con rose e fiori.  Proprio oggi De Leo aveva organizzato una manifestazione in città alla presenza del candidato sindaco Poziello in memoria di Aldo Moro. 

LA LISTA. De Leo è candidato per la lista Campania in rete, la stessa dove milita Antonio Amente la cui candidatura non è andata proprio giù a Venanzio Carpentieri che con il suo predecessore Sindaco di Melito era arrivato anche alle mani. Con lo stesso simbolo ma a Caserta corre Enrico Maria Natale. 
L’ARTICOLO. Il Fatto quotidiano grida allo scandalo sbattendo in prima pagina una foto che lo stesso De Leo ha fatto a Pompei alcune settimane fa con Renzi. Uno scatto in cui il premier non è in posa in modalità selfie.  Al margine di quella giornata De Leo aveva anche rilasciato anche una dichiarazione: “non ho potuto non far presente i problemi di Giugliano e Casal di Principe di cui mi sento il padre putativo politicamente parlando”. 

LA REAZIONE. De Leo contattato dalla nostra redazione ci ha detto: “non sapevo nulla dell’articolo, mi consulteró con i miei legali”