Sondaggi regionali, Caldoro De Luca testa a testa. Movimento 5 stelle primo partito

Sondaggi regionali, Caldoro De Luca testa a testa. Movimento 5 stelle primo partito

Se le elezioni regionali si tenessero domani il Movimento 5 stelle risulterebbe il primo partito. Raggiungerebbe ben il 23% dei consensi secondo l’ultimo sondaggio Ipr pubblicato su Il Mattino. Il Pd si ferma al 20 e Forza Italia al 19,5%.

Considerando invece la coalizione i numeri non danno un vincitore: testa a testa tra centrodestra e centrosinistra. Entrambi si attestano al 37% dei consensi. Sinistra al lavoro invece al 2,5% e la lista Mo allo 0,5%.

Sul voto però pesa come un macigno un altro dato e cioè quello sull’astensionismo. Secondo l’istituto di ricerca infatti, ad oggi, in Campania, il 31 maggio andrà a votare solo il 53% dell’elettorato. Il 29% si dichiara ancora indeciso.

C’è però un dato da analizzare e cioè quello dell’Udc che solo qualche giorno fa ha deciso di coalizzarsi con De Luca. L’intenzione di voto che il sondaggio assegna all’idc è pari al 2%. Questo significa che l’accordo De Mita-De Luca potrebbe essere l’ago della bilancia. perché se l’Udc avesse scelto di correre con Caldoro, il centrodestra sarebbe in testa. Proprio questo patto però non piace agli elettori del Pd che per il 34% lo ritiene negativo, il 18 positivo, per il 15% è ininfluente e il 33% ritiene di non avere un’opinione.

Insomma, a tre settimane dal voto fare pronostici è impossibile: la partita è ancora tutta da giocare.