Vertenza Indesit di Carinaro, tutto rinviato a mercoledì: continua la protesta degli operai. VIDEO

Vertenza Indesit di Carinaro, tutto rinviato a mercoledì: continua la protesta degli operai. VIDEO

Sono partiti alle prime luci dell’alba per incontrare, al tavolo del ministero dello Sviluppo, i vertici dell’azienda e capire quali sono le reali intenzioni del gruppo statunitense Whirlpool sul destino del sito di Carinaro, con 800 posti di lavoro a rischio.

Importanti saranno anche le contromisure che il Governo dovrebbe adottare per la messa in sicurezza dell’unità produttiva, in risposta alle istanze più pressanti degli operai che pretendono il rispetto degli accordi sottoscritti nel 2013 in sede di acquisizione dell’ex Indesit.

Dodici autobus alla volta di Roma.

Oltre seicento operai che hanno portato con loro la speranza di poter superare questo momento di crisi.

E così che si è giunti ad un confronto che prenderà il via mercoledì prossimo e che proseguirà il 5 e 8 maggio.

La proposta del Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi per avviare seriamente la trattativa per la soluzione industriale relativa al colosso degli elettrodomestici che ha acquisito Indesit, attraverso un serrato confronto tra azienda e sindacati, è stata accolta favorevolmente al termine della riunione al Mise.

La protesta continua e tutto è rinviato al 29 aprile.