Scoperto con pistole e mitra in auto, 47enne arrestato dai carabinieri

Scoperto con pistole e mitra in auto, 47enne arrestato dai carabinieri

Arsenale in auto, in manette un 47enne. Si tratta di Felice Pirozzi. L’uomo è stato bloccati dai carabinieri della compagnia di Giugliano in via Casacelle. E’ stato accusato per porto e detenzione illegale di armi da sparo e munizioni da guerra.

L’uomo è stato notato in via Casacelle, nei pressi della sua abitazione, alla guida della sua Lancia Ypsilon.

Il suo atteggiamento sospetto ha insospettito i militari dell’Arma che lo hanno fermato per un controllo. Sottoposto a perquisizione, nel bagagliaio dell’auto è stato trovato in possesso di una valigia contenente al cui interno vi erano due pistole, una calibro 8 e una 7.65 completa di caricatore e 5 cartucce dello stesso calibro, un Kalashnikov calibro 7.62 di fabbricazione russa completo di caricatore, un fucile mitragliatore calibro 9 di fabbricazione croata con 2 caricatori. Sotto chiave sono finiti pure un caricatore con 4 cartucce calibro 9, 177 cartucce calibro 7.65 e 9, oltre che a un kit per la pulizia delle armi.

Tutto il materiale è stato sequestrato e le armi saranno inviate al Racis di Roma per gli accertamenti balistici di rito al fine di accertare se sono state impiegate in recenti fatti di sangue. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari.