Fronda nel Pd: “Sgomento. Non conosciamo i programmi del candidato”

Fronda nel Pd: “Sgomento. Non conosciamo i programmi del candidato”

“Gentile Commissario,
Siamo dirigenti del Partito Democratico di Giugliano che da anni si sono impegnati nel fare politica in un territorio difficile e complesso. Abbiamo appreso con sgomento la decisione di commissariare il circolo perché da sempre ci siamo ritenuti fedeli alle regole e alla democrazia del Partito Democratico. Abbiamo la presunzione di essere e di incarnare quel partito nuovo voluto e auspicato da Matteo Renzi. Formato da uomini e donne senza rimorsi e senza rimpianti. Siamo consapevoli che il Partito Democratico di Giugliano (da sempre circolo modello per tutta la Campania) per colpe non sue sta vivendo uno dei suoi momenti più difficili. Siamo pronti ad assumerci questo fardello. Ognuno di noi alle primarie dell’8 marzo ha fatto scelte diverse. Siamo fieramente indipendenti in ogni nostra decisione politica e proprio in base a questa autonomia non possiamo che valutare come estremamente negativa la decisione di un candidato sindaco calato dall’alto. Una scelta che ha mortificato il buon lavoro fatto da diversi anni a questa parte. Non può essere un uomo del quale non conosciamo idee e programmi a rappresentarci in questo momento così difficile. Siamo certi che lei con la sua esperienza saprà accogliere le nostre istanze e trovare democraticamente la soluzione migliore per farci uscire da questa situazione incresciosa che si è creata e dalla quale siamo completamente estranei.

Nelle ultime ore ci è stato comunicato il nome di Emanuele D’alterio per riportare all’unità il circolo ma purtroppo questa scelta imposta con una metodologia oscura sta spaccando il partito e mandando in frantumi il buon lavoro fatto fin qui. C’è ancora a nostro avviso tempo e spazio per trovare un nome che non venga percepito come di parte e che porti il Pd tutto alla vittoria e a cambiare Giugliano decidendo tutti insieme.

GAETANO COPPOLA
RAFFAELE CAMERLINGO
STEFANO IPPOLITO
VINCENZO GALIANO
GIOVANNI F. RUSSO
VINCENZO MAURIELLO
ADRIANO CASTALDO
FRANCESCO MAISTO
GIOVANNI DE VIVO

SEGUIRANNO ALTRE FIRME
DI DIRIGENTI DEL PARTITO”