Guarino, spiagge sequestrate: “Presenterò un’istanza di dissequestro”

Guarino, spiagge sequestrate: “Presenterò un’istanza di dissequestro”

Il mare torni a Giugliano. Luigi Guarino, prossimo candidato sindaco alle elezioni amministrative, ha deciso di promuovere la presentazione di un’istanza collettiva di dissequestro del litorale di Giugliano, le cui spiagge, dal 2013, sono state poste sotto sequestro dalla magistratura. “È assurdo che da quasi due anni le spiagge siano interdette al pubblico – ha dichiarato Guarino – e che nulla sia stato tentato dalle istituzioni per risolvere questo problema. Giugliano, una città che deve fare del turismo una delle sue fonti di benessere e occupazione, è stata privata del mare. Intendo procedere pertanto con la presentazione di un’istanza di dissequestro, firmata da tutte le associazioni che vorranno aderire all’iniziativa, in modo tale che la spiaggia, ritornando nella titolarità del Comune, possa essere di nuovo fruibile da parte di tutti i cittadini”. Un invito pubblico ad aderire insomma, perché il mare torni libero dai sigilli, apposti dalla magistratura con un provvedimento ad hoc a Luglio 2013.

Comunicato stampa